Smaltimento confezioni

Tu sei qui

Impianto di separazione liquidi: un nuovo sistema per separare la frazione liquida da bottiglie confezionate e consentire lo smaltimento delle confezioni scadute o difettate

separazione liquidi

ISVE ha recentemente messo a punto un impianto che consente la separazione di frazioni liquide preconfezionate. L’applicazione classica riguarda le società che si occupano d’imbottigliamento e confezionamento di bibite, succhi di frutta, acque minerali ecc.

Attraverso un nastro di carico il materiale è convogliato in un trituratore 80/80E a quattro alberi. La macchina provvede alla rottura della bottiglia mentre un nastro a maglie d’acciaio inossidabile provvede alla separazione della frazione liquida dal resto del materiale.

Il PET o l’accoppiato sono successivamente scaricati in Big-Bag di raccolta, mentre i liquidi sono grossolanamente filtrati e convogliati alla depurazione.
Il sistema, che può arrivare a smaltire fino a 150-180 bottiglie al minuto, consente di abbattere le spese di smaltimento di partite scadute o difettate.