Trituratori serie Combi: Modello 40/80S - GR 500

COMBI4080S-GR500

SIEMENS ENGINESSIEMENS CONTROLCOLOURS TOUCH DISPLAYANTI-TORSION SHAFTISVE SERVER CONNECTMAINTENANCE PROGRAM

CumberlandCumberland inside

L’impianto è costituito da un gruppo di triturazione modello 4080S in linea con un mulino GR 500.

Caratteristiche del trituratore:
  • Supporto in lamiera d’acciaio elettrosaldato di elevato spessore;
  • Supporti per cuscinetti rulli a botte con sistema di tenuta contro polveri e liquidi;
  • Piastre laterali antiusura intercambiabiabili, con intercapedine di separazione della camera di taglio dalle flangie porta-cuscinetti;
  • Alberi di elevato spessore con nr. 20 frese in acciaio speciale antiusura e nr. 20 dischi introduttori per facilitare la presa di corpi voluminosi;
  • Disposizione scalare denti fresa per una migliore presa e progressione di taglio;
  • Nr. 2 riduttori epicicloidali con assi di rotazione paralleli all’asse fresa;
  • Nr. 2 motori da kW 7,5 SIEMENS;
  • Sistema di trasmissione in bagno d’olio con ingranaggi e pignoni in acciaio;
  • Camera di taglio con dimensioni di mm.400X800;
  • Tramoggia in lamiera elettrosaldata per il carico frontale o dall’alto munita di coperchio scorrevole e bandelle in gomma anti fly-back;
Caratteristiche del mulino:
  • Cassa in acciaio porta rotore in carpenteria elettrosaldata di grosso spessore, munita di rotore centrale aperto del diametro di 300 mm e larghezza utile pari a 450 mm con lame in acciaio altamente legato intercambiabili e affilabili;
  • Bocca di carico con dimensioni di mm.300x450;
  • Camera di alloggiamento insonorizzata, munita di sportello con sicurezza per l’estrazione del mulino per facilitare le normali operazioni di manutenzione;
  • Gruppo lame fisse regolabili assialmente;
  • Griglia intercambiabile per pezzature fino a 4 mm;
  • Trasmissione mezzo cinghie trapezoidali ad alta resistenza su volano;
  • Motore da 11 kW posizionato su slitte per la regolazione ottimale della tensione delle cinghie;
  • La produzione di materiale granulato varia in relazione alla tipologia dei pezzi da macinare e della pezzatura che si vuole ottenere. Di massima, si può ipotizzare una produzione di 250-400 Kg/ora
Caratteristiche del sistema di controllo:
  • Quadro elettrico a norme CE, dotato di limitatore di coppia che inverte il moto delle frese nel caso in cui il carico di lavoro della macchina superi il valore impostato;
  • PLC principale per il controllo di tutte le periferiche dell’impianto;
  • Desplay touch screen per la regolazione di tutti i parametri macchina ed il controllo delle periferiche;
  • Software per il comando dei sistemi di carico, mulino raffinatore ed impianto aspirazione;
  • Funzioni di controllo d’emergenza per l’arresto dell’impianto in caso d’introduzione accidentale di materiale ferroso;
  • Esecuzione a norme CE.
ACCESSORI:
  • Sportello ispezione camera triturazione con micro
  • Impianto completo d’estrazione granulo composto da: cassetto di raccolta granulo, ventola VR 44 (480 mc/h – kW 2,2) di aspirazione incorporata nel basamento insonorizzato, tubi di collegamento in lamiera zincata, ciclone, supporto per big-bag in acciaio verniciato, avvio da quadro impianto COMBI.
  • Cassetto a barre magnetiche in ferrite per la deferizzazione del materiale macinato da montare sotto il ciclone. Sistema discontinuo a pulizia manuale.
  • Tramoggia trituratore insonorizzata in materiale fonoisolante e fonoassorbente per rumorosità complessiva impianto di 80-82 dB
  • Piastra magnetica inserita tra trituratore e mulino per prevenire la macinazione accidentale di parti metalliche di spessore elevato e la rottura del mulino.
  • Sensore di livello a pale da inserire nel big-bag per comandare spegnimento automatico impianto.